Ci confrontiamo costantemente con decisioni che devono essere “tempestive”. Il loro buon esito dipende più dal quando che dal cosa si fa. Tuttavia, prendiamo tali decisioni in modo azzardato, contando sull’intuito o su congetture. Questo è l’approccio più sbagliato. Come possiamo sfruttare le trame della giornata per costruire il nostro percorso ideale? Perché certe interruzioni migliorano drasticamente i risultati? Dopo una partenza mediocre, si può beneficiare di un nuovo inizio? Insomma, è possibile trasformare il tempo in un alleato anziché in un nemico? Daniel H. Pink raccoglie ricerche e dati all’avanguardia sulla gestione del tempo che mutua dalla psicologia, dalla biologia, dalle neuroscienze e dall’economia, sintetizzandoli con una narrativa appassionante, ricca di storie irresistibili e di suggerimenti pratici. E ci dimostra al di là di ogni dubbio che il tempismo, più che un’arte, è una scienza. Così non ci lasceremo più sfuggire l’appuntamento con il momento giusto! “Rifletteremo molto più attentamente sul modo in cui suddividiamo le nostre giornate e organizziamo la nostra routine.” Publishers Weekly

More by Daniel H. Pink